Archivio per gennaio, 2008

Gen
30

Come personalizzare il Dock, gli Stacks, Quick Look e Time Machine su Leopard

Oramai Mac OS X 10.5 Leopard è stato rilasciato più di 3 mesi fa e numerose applicazioni possono essere personalizzate secondo le esigenze degli utenti, vediamo come:

Desktop e Dock

Con Leopard il Dock, oltre ad essere 3D, ha cambiato il suo look (secondo me, in meglio!). Per i più nostalgici, però, ecco alcuni trucchetti per riportare tutto a com’era su Tiger:

Eliminare il riflesso sul dock e trasformarlo da 3D in 2D
Per “togliere una dimensione” ed eliminare il riflesso sul Dock (come in Tiger), ci affidiamo al Terminale, dove dovrete digitare i seguenti comandi:

$ defaults write com.apple.dock no-glass -boolean YES
$ killall Dock

per ripristinare il Dock di default di Leopard:

$ defaults write com.apple.dock no-glass -boolean NO
$ killall Dock

(ovviamente escludete il $)

Rendere la menubar opaca
Alcuni utenti di Leopard dicono che la menubar trasparente renda difficile la lettura delle voci di menù. Per riportare la barra dei menù opaca (come era con Tiger), scaricate ed eseguite OpaqueMenuBar.

Ripristinare i pallini blu sotto le applicazioni aperte con i tringolini neri utilizzati con Tiger
Leopard usa delle piccoline palline blu per indicare le applicazioni aperte al momento; se preferite i tringolini neri utilizzati in Tiger ecco come ripristinarli (articolo in inglese).

Stacks

Gli Stacks sono una delle novità di Leopard che mi piacciono di più. Ecco come personalizzarli:

Aggiungere uno Stack per gli elementi recenti
Se utilizzate spesso le stesse applicazioni e/o gli stessi documenti, potrebbe esservi utile uno Stack delle applicazioni recenti sul Dock. Per abilitarlo, digitate sul terminale:

$ defaults write com.apple.dock persistent-others -array-add ‘{ “tile-data” = { “list-type” = 1; }; “tile-type” = “recents-tile”; }’
$ killall Dock

davvero utilissimo! (ovviamente escludete il $)

Ripristinare la navigazione gerarchica delle cartelle direttamente dal Dock, come in Tiger
Se vi manca la possibilità di navigare tra i contenuti della cartelle direttamente dal Dock vi consiglio HeirarchicalDock un programma freeware che ripristina tale funzionalità.

Quick Look

Un’altra funzionalità di Leopard che apprezzo molto è Quick Look che permette di visualizzare il contenuto di un file direttamente dal Finder. Quick Look è molto comodo per vedere le foto, ma è possibile utilizzare Quick Look per vedere una preview dei vostri eventi iCal, i fonts, il contenuto di un archivio ZIP o il contenuto di una cartella. Vi consiglio qualche qualche plugin a tale scopo:

Preview del contenuto di un archivio ZIP
Il plugin gratuito Zip Quick Look vi permette di dare un’occhiata all’interno degli archivi ZIP, senza estrarli.

Preview del contenuto di una cartella
Questo plugin permette di vedere i files contenuti in una cartella. Ecco come abilitare tale funzionalità.

Time Machine

Come molti di voi sapranno Leopard, per i backup, utilizza Time Machine che però ha la pecca di avere veramente poche opzioni di configurazione. Vediamo come aumentarle:

Personalizzare Time Machine per programmare backup automatici con TimeMachineScheduler
Se avete la necessità di programmare i vostri backup con Time Machine, oggi c’è la soluzione: TimeMachineScheduler.

Abilitare il backup su disco di rete via wireless iTimeMachine.
iTimeMachine consente di impostare i dischi di rete affinchè vengano utilizzati da Time Machine per fare i backup. Davvero utile!

Fonte: LifeHacker

Gen
28

Links della settimana (27)

Come ogni lunedì, ecco una accuratissima selezione di links che pongo alla vostra attenzione:

Gen
25

In ricordo di Bob Marley

Tratto dal film “Io sono leggenda” nel quale il protagonista Robert Neville (Will Smith) ricorda Bob Marley con queste parole:

Aveva un idea tutta sua: un’idea che potremmo quasi definire da virologo. Lui pensava che si potessero curare il razzismo e l’odio, letteralmente curare, tramite delle iniezioni di musica e amore nella vita delle persone.
Un giorno doveva suonare a una manifestazione per la pace. Degli uomini sono andati a casa sua e gli hanno sparato addosso. Due giorni dopo lui è salito sul quel palco, e ha cantato. Qualcuno gli ha chiesto perchè, e lui ha detto: “perchè le persone che cercano di far diventare peggiore questo mondo non si concedono un giorno libero, come potrei farlo io?”

..Illumina l’oscurità..

Bob Marley

Gen
23

I 5 album musicali più belli che abbia mai ascoltato

Ho raccolto con un po’ di ritardo “l’invito” di Napolux, partecipando ad un bel meme che chiede di elencare i 5 album musicali più belli secondo i propri gusti e le proprie conoscenze musicali.

Ecco i miei:

  • Pink Floyd – Pulse
    Questo disco è l’ultima vera testimonianza della musica “viva” e pulsante dei Pink Floyd. Lo ascolto da quando ero adolescente e tutt’oggi mi emoziona come allora. Imperdibile.
  • Bob Marley – Legend: The Best Of Bob Marley & The Wailers
    Willy Smith in “Io sono leggenda” lo definisce “Il più bell’album mai inciso” e probabilmente aveva ragione!
  • Dire Straits – Sultans of Swing: The Very Best of
    Un enciclopedia del rock degli anni ottanta!
  • U2 – The best of 80-90
    Da antologia della storia della musica!
  • Ludovico Einaudi – Divenire
    Lo so, tra questi album storici, questo potrebbe anche “stonarci”, ma vi assicuro che sono 6 mesi che mi emoziona, ad ogni ascolto, sempre di più. Da applausi!

Passo la palla a chiunque voglia farmi/ci conoscere quali sono i propri album preferiti! ;-)

Gen
21

Links della settimana (26)

Come ogni lunedì, ecco una nutritissima ed accurata selezione di links che pongo alla vostra attenzione:

Gen
17

Lista dei migliori programmi gratuiti (open source e freeware) per Microsoft Windows

Approfitto di questa giornata di febbricitanza per raccogliere, in un unico articolo, tutti i migliori software gratuiti (con tanto di breve descrizione) per Microsoft Windows suddivisi in macro-categorie. Buona lettura ;-)

Applicazioni da ufficio

OpenOffice.org [Download]
Suite per ufficio multipiattaforma e multilingua ed un progetto open-source. Ha la caratteristica di essere compatibile con i formati di file di Microsoft Office, ma dispone anche di formati nativi basati su XML.

AbiWord [Download]
Ha una interfaccia simile a Microsoft Word, al fine di rendere la migrazione più facile per i nuovi utenti.

Mozilla Sunbird [Download]
Progetto free, open source e multipiattaforma per la gestione di calendari e impegni basato sul linguaggio Interfaccia Utente di Mozilla, XUL.

PDFCreator [Download]
Applicazione per convertire i documenti nel formato “Portable Document Format” (PDF) sui sistemi operativi Microsoft Windows. Per approfondire, date uno sguardo a questo mio articolo a riguardo.

Foxit Reader [Download]
Permette di visualizzare e stampare file in formato PDF. Molto più piccolo, leggero e veloce di Acrobat Reader, non necessita di installazione (basta scompattare la cartella ed iniziare ad usarlo).

Sumatra PDF [Download]
Altro visualizzatore di file PDF piccolo, leggero, veloce e open-source PDF viewer for Windows. L’interfaccia è molto spartana ed essenziale, ma basta a visualizzare i PDF in maniera assolutamente perfetta.

Grafica e DTP

GIMP [Download]
GNU Image Manipulation Program è un programma multipiattaforma ed open source per l’elaborazione di immagini e il fotoritocco (sullo stile di Photoshop).
Continua la lettura di ‘Lista dei migliori programmi gratuiti (open source e freeware) per Microsoft Windows’

Gen
17

L’ABMUG compie 5 anni


ABMUG

Sabato prossimo, 19 gennaio, l’ABMUG ovvero l’Abruzzo Mac Users Group, compie cinque anni.

Quale migliore occasione, quindi, per un incontro a Pescara per rinfrescare la storia di Apple e successivamente una bella cena in compagnia a Roseto degli Abruzzi?!

Io ci andrò quasi sicuramente (anche perchè sennò maury, stavolta, mi uccide ed ha anche ragione!) con la lieta compagnia dei miei compaesani maury e Roberto.

Per ulteriori informazioni, vi rimando al sito ufficiale dell’ABMUG.

Gen
15

Breve resoconto delle novità del Keynote del 15 gennaio 2008

Chi si aspettava grandi novità dal Keynote terminato poche ore fa, non sarà rimasto sicuramente deluso: Steve Jobs ha presentato aggiornamenti software importanti per iPhone, iPod Touch ed Apple Tv, ma le vere star della giornata sono il MacBook Air (il portatile più sottile del mondo) e Time Capsule.

Vediamo le loro carattestiche in dettaglio:

  • MacBook Air: spesso da 4mm a 1,9cm, display widescreen da 13,3”, chiusura magnetica, iSight integrata, tastiera illuminata simile a quella dei MacBook, CPU Intel Core 2 Duo con frequenza 1,6GHz o 1,8GHz, 2Gb di RAM, h0ard drive da 80Gb o, per il modello più costoso, SSD da 64Gb, trackpad multitouch che apre nuove relazioni con l’utente (ad esempio, è possibile ruotare e zoomare con due dita). Autonomia di 5 ore. Prezzo: € 1699 per il modello “più economico”, 2868 per avere il top della gamma. Ah, dimenticavo, non c’è il drive ottico, ma è disponibile un Superdrive esterno a € 89. Inoltre, è possibile prendere in “prestito” i drive dei Mac e dei Pc con un software apposito.

    MacBook Air

  • Time Capsule: una stazione airport extreme (802.11n) grande 19,7 x 19,7 x 3,6 cm e dal peso di 1,5 Kg con hard drive interno per i backup. Time Capsule elimina due problemi di fondo nell’utilizzo di Time Machine (l’applicazione di Apple per effettuare backup automatici del sistema operativo): utilizzando gli HD esterni, infatti, si aveva il fastidio di avere dispositivi piuttosto rumorosi e ingombranti sulla scrivanie e, inoltre, ogni computer Mac doveva avere il suo HD esterno personale. E’ in vendita da subito e funziona sia sui Mac che sui Pc. Prezzo: € 299 per il modello con hard drive da 500Gb, 499 per quello da 1Tb.

    Time Capsule

Fonti: Mela Blog e Melamorsicata

Gen
14

Links della settimana (25)

Come ogni lunedì, ecco una nutritissima ed accurata selezione di links che pongo alla vostra attenzione:




Seguici anche su Facebook

Per visualizzare questo contenuto è necessario accettare i cookie inviati dai Social Network.
Clicca qui per abilitare tutti i cookie per questo sito web.

Hai bisogno di un sito web?

Web&Dintorni