Nov
17

Stanchi dello spam? Ecco una soluzione: DEspam.IT

Chi di voi non si è mai lamentato per lo spam che, ogni volta, gli riempie la casella email?!

Come dici? Non sia cos’è lo spam? Bene, facciamo una piccola prefazione allora!

Vi sarà capitato di ricevere, nella vostra casella e-mail, pubblicità indesiderate dei prodotti più disparati (e spesso anche piuttosto discutibili): bene, questo è lo spam.. ovvero la posta pubblicitaria-spazzatura che appesta Internet. Si stima che ormai oltre la metà dei messaggi in circolazione sia costituita da spam.

Tratto da Wikipedia: “Il principale scopo dello spamming, come abbiamo detto, è la pubblicità, il cui oggetto può andare dalle più comuni offerte commerciali, a proposte di vendita di materiale pornografico, o illegale, come software pirata e farmaci senza prescrizione medica, discutibili progetti finanziari, ed essere veicolo di truffe. Uno spammer, cioè l’individuo autore dei messaggi spam, invia messaggi identici, o con qualche personalizzazione, a migliaia di indirizzi e-mail. Questi indirizzi sono spesso raccolti in maniera automatica dalla rete, ottenuti da database o semplicemente indovinati usando nomi comuni.

Per definizione lo spam viene inviato senza il permesso del destinatario ed è un comportamento ampiamente considerato inaccettabile dagli ISP (Internet Service Provider) e dalla maggior parte degli utenti Internet. Mentre questi ultimi trovano lo spam fastidioso e con contenuti spesso offensivi, gli ISP si oppongono anche per i costi del traffico generato dall’invio indiscriminato.”

Dopo questa lunga e (spero non) noiosa prefazione vediamo una possibile soluzione, se non per evitare completamente, ma almeno per alleviare lo spam: sapete bene che spesso e volentieri, per accedere a dei contenuti di un sito (magari per il download di un programma), siete costretti ad inserire il nostro indirizzo email o, peggio ancora, a registrarvi al sito, inserendo sia i vostri dati che il vostro indirizzo email.

C’è qualcuno che starà pensando “si, ma io sono furbo: non gli do mica le mia e-mail e i miei dati reali!”; purtroppo, però, anche loro si sono fatti furbi e spesso e volentieri, vi inviano un codice di conferma o il link per il download sull’indirizzo di posta, in maniera tale da non darvi possibilità di trovare degli escamotage.

Ed è qui che entra in gioco We DEspam.IT: un progetto tutto italiano, precisamente di Manuel Martini. In cosa consiste? Semplicemente ti assegnano un indirizzo e-mail temporaneo (per 30 minuti) che potete utilizzare in alternativa al vostro indirizzo e-mail, farvici inviare tutte le informazioni dal sito al quale vi siete appena iscritti ed evitare tutte le e-mail di spam che puntualmente vi invieranno dopo la vostra registrazione!

Io la considero un’idea veramente molto intelligente e soprattutto nuova: vi consiglio di provarla, se anche voi, come me, siete stanchi dello spam!

1 Risposta a “Stanchi dello spam? Ecco una soluzione: DEspam.IT”


  1. 1 DrF@lk3n
    25 novembre 2008 alle 13:03 Quota

    interessante lo uso

Lascia un commento

Nome

Email (non verrà pubblicata)

Sito web (opzionale)

Quanto fa 4 + 5 ? (protezione antispam)




Seguici anche su Facebook

Per visualizzare questo contenuto è necessario accettare i cookie inviati dai Social Network.
Clicca qui per abilitare tutti i cookie per questo sito web.

Hai bisogno di un sito web?

Web&Dintorni