Archivio tag per 'web'

Giu
30

Inserire un sito web html all’interno di una pagina fan di Facebook con gli iFrame (con videoguida)

FacebookIn Italia circa 17 milioni di utenti sono iscritti a Facebook, ecco perchè, sempre più spesso, le aziende ricorrono alle pagine fan per promuovere in rete i propri prodotti/servizi. Fin qui, nulla di nuovo.. quello che però molte persone non sanno, è che è possibile integrare una pagina html o addirittura un intero sito web all’interno di una pagina fan di Facebook.

Fino a poco tempo fa, rendere possibile una cosa del genere, non era esattamente una passeggiata, in quanto veniva utilizzato l’FBML, un linguaggio utilizzato da Facebook al posto dell’HTML. Oggi, invece, è possibile personalizzare le pagine fan grazie all’iFrame (che, chi ha un minimo di conoscenza dell’HTML, conoscerà senza dubbio), che permette di integrare all’interno di Facebook pagine web HTML, comprese le animazioni in Flash e Javascript. L’unico piccolo inconveniente è che le pagine devo essere create e pubblicate su un altro hosting, quindi sul vostro spazio web o su qualsiasi hosting gratuito (come Altervista, Netsons e così via).

Vediamo ora come è possibile fare quanto indicato in precedenza, premettendo che la procedura richiede una discreta conoscenza dell’HTML e una discreta conoscenza informatica.

  1. anzitutto è necessario creare una pagina fan di Facebook. E’ possibile farlo cliccando qui;
  2. dopo aver creato la pagina, è necessario creare una nuova applicazione cliccando qui e poi sul pulsante in alto a destra “Crea una nuova applicazione”;
  3. dopo aver assegnato un nome all’applicazione ed accettato i termini d’uso, vi apparirà la pagina principale della vostra nuova applicazione. Qui potete inserire il nome, la descrizione, una piccola icona, un logo, la lingua e altre informazioni. A questo punto è necessario cliccare sul tab “Sito Web” ed inserire l’indirizzo del sito dove avete precedentemente posizionato la/e pagina/e HTML e il nome del dominio. Ora cliccate sul tab “Facebook Integration” ed inserite un nome breve per individuare l’applicazione e indicate di nuovo l’URL nel quale avete posizionato la/e pagina/e HTML. Infine specificate anche il nome del tab che apparirà sulla vostra pagina fan Facebook (come, ad esempio, Benvenuti) ed inserite, in Scheda URL, di nuovo l’URL citato in precedenza. Ora salvate le modifiche e cliccate sulla voce “Vai alla pagina del profilo dell’applicazione”.
  4. manca solo un ultimo passaggio per inserire la/e pagina/e HTML all’interno della pagina fan: cliccate su “Aggiungi alla mia pagina” e selezionate la pagina fan.
  5. andando sulla pagina fan, noterete un nuovo tab e, cliccando su di esso, vedrete la/e vostra/e pagina/e web!

Come premesso, la procedura non è estremamente semplice; a tal fine ho creato un breve screencast (che vi consiglio di guardare a schermo intero) che ripercorre, praticamente, quanto indicato in precedenza.
Continua la lettura di ‘Inserire un sito web html all’interno di una pagina fan di Facebook con gli iFrame (con videoguida)’

Dic
17

Come fare il backup degli sms dell’iPhone direttamente dal web

iPhoneAvendone avuto personalmente la necessità, ho deciso di scrivere un post su come fare il backup su file (PDF, Excel XLS o HTML) dei messaggi contenuti nell’iPhone (3G o 3GS) direttamente dal web, senza utilizzare alcun programma di terze parti.

Basta seguire queste semplicissime istruzioni:

  1. sincronizzate il vostro iPhone con iTunes sul vostro computer (indifferentemente PC o Mac);
  2. cercate e salvate sul desktop (con un semplice copia/incolla) il file contentente gli SMS chiamato 3d0d7e5fb2ce288813306e4d4636395e047a3d28 la cui estensione è .mdbackup o .mddata che potete trovare nei seguenti percorsi:
    • Windows: %APPDATA%\Apple Computer\MobileSync\Backup\[ID-ALFANUMERICO]\
      • dove %APPDATA% si trova in:
        • Windows XP o precedenti: C:\Documents and Settings\[NOME UTENTE]\Dati Applicazioni\
        • Windows Vista / 7: C:\Users\[NOME UTENTE]\AppData\Roaming
    • Mac: [NOME UTENTE]>Libreria>Application Support>MobileSync>Backup>[ID-ALFANUMERICO]
  3. collegatevi al sito http://www.iphone-sms.com/it/;
  4. fate l’upload del file sul sito precedentemente indicato;
  5. scegliete il formato d’esportazione dei vostro messaggi SMS (PDF, HTML o file Excel);
  6. premete Invia;
  7. scaricate il file contenente i vostri SMS in un formato umanamente comprensibile!
Gen
21

TorrentFlux: un client BitTorrent scritto in PHP ed utilizzabile via web

Qualche giorno fa, il mio collega Vittorio, mi aveva chiesto se conoscessi un client BitTorrent per sistemi *unix che si potesse amministrare via web.

A dir la verità, io avevo sempre utilizzato client BitTorrent testuali o, a limite, Azureus, quindi non ho saputo dargli una risposta, ma ho subito interrogato Google per capire se esistesse un software del genere. Ed ecco che è venuto fuori TorrentFlux: un client Bittorrent completamente open source (rilasciato sotto licenza GPL), multipiattaforma e sviluppato in PHP.

TorrentFlux, quindi, si distingue dagli altri client per queste caratteristiche:

  • è progettato in PHP e quindi gira su un webserver e non in locale come gli atri client;
  • si utilizza tramite browser (può essere quindi raggiunto e gestito da qualsiasi postazione remota tramite una interfaccia web abbastanza user friendly);
  • i torrent ed i files scaricati non vengono memorizzati in locale, ma sul server in cui è installato.

Cosa è richiesto per utilizzare TorrentFlux:

  • un sistema *unix like (Linux, BSD, Solaris, etc.);
  • un web server che supporti PHP (ad esempio Apache o Lighttpd);
  • un database SQL (MySQL, Postgres o Sqlite);
  • PHP 4.3.x o superiore;
  • Python 2.2 o superiore.

Incuriosito dalle potenzialità di questo programma, ho deciso di installarlo sul mio server casalingo (utilizzando i comodissimi ports di FreeBSD), utilizzando Lighttpd come webserver e Sqlite come database, al fine di renderlo in più leggerlo possibile. Il risultato è stato davvero sorprendente: gestire un client BitTorrent via web è davvero comodissimo, l’interfaccia di TorrentFlux è essenziale, ma funziona bene. Ho rilevato velocità di download mai viste prima con un minimissimo impatto sulle prestazioni del sistema.

Concludo l’articolo indicandovi un paio di links dove è descritto come installare TorrentFlux su Ubuntu e come farlo funzionare in accoppiata con Lighttpd e Sqlite.

Fonte immagine e di ispirazione: Wiki.Ubuntu-It.org.

Nov
16

Links della settimana (69)

Come ogni lunedì, ecco una accuratissima selezione di links che pongo alla vostra attenzione:

Giu
09

Links della settimana (46)

Come ogni lunedì, ecco una accuratissima selezione di links che pongo alla vostra attenzione:

Apr
07

Links della settimana (37)

Come ogni lunedì, ecco una accuratissima selezione di links che pongo alla vostra attenzione:

Nov
12

Links della settimana (16)

Come ogni settimana, ecco una accurata selezione di links che pongo alla vostra attenzione:

Giu
23

I servizi Web 2.0 che utilizzo

Daniele mi ha passato la palla ed io la calcio volentieri.

Ecco i servizi Web 2.0 che utilizzo:

Comunicare: Skype, Meebo, Gabbly, Twitter (poco, più che altro per curiosità).

Ricerca: Google, Wikipedia.

Rss Reader: Bloglines, Google Reader.

Bookmarks: Firefox.

Statistiche: Feedburner, Google Analytics.

Immagini e video: Youtube, Google Video.

Musica: Last.fm.

Blog: WordPress.

Cataloghi: –

Ora passo la palla a tutti i miei lettori (prendetela al balzo, sono curioso di sapere le vostre preferenze a riguardo! :-) )

Giu
01

Mostrare lo stato della messaggistica istantanea sul web

Alcuni di voi, mi hanno chiesto informazioni sulle “iconcine” di status presenti sotto alla mia foto, il cui scopo è quello di indicare il mio indirizzo email, ma soprattutto il mio stato e il mio contatto di MSN e Skype.

Per ottenere questo (semplice) servizio basta andare questo sito, clickare su “Online Status Indicator“, attendere qualche secondo e scegliere il set di icone che più si adattano al vostro sito/blog. Fatto questo dovrete generare il codice HTML relativo al vostro contatto di messaggistica istantanea: per fare ciò, selezionate, nel menù a discesa, il protocollo che utilizzate (il servizio supporta AOL, MSN, Yahoo, Google Talk, Skype ed ICQ), inserite il vostro “User id” (che può essere il vostro indirizzo email per MSN, Yahoo o AOL, l’username nel caso di Skype o il numerino nel caso di ICQ), infine clickate sul pulsante “Get HTML Code“.

Ora, non dovete far altro che copiare il codice HTML generato e incollarlo sul vostro sito/blog nella posizione che preferite.

Per chi utilizza WordPress, c’è IM Online: un plugin (utilizzabile anche come widget) davvero utile, che evita il copia/incolla manuale del codice.

P.S. nel caso di Skype, per abilitare la visualizzazione del proprio stato è necessario inserire, nel menù Strumenti -> Opzioni -> Privacy, il segno di spunta nel box: “Consenti di mostrare il mio stato sul web

P.S. 2 chi fosse interessato a rendere pubblico solo il proprio stato su Skype, può dare uno sguardo qui (ed evitarsi quanto descritto sopra).




Seguici anche su Facebook

Per visualizzare questo contenuto è necessario accettare i cookie inviati dai Social Network.
Clicca qui per abilitare tutti i cookie per questo sito web.

Hai bisogno di un sito web?

Web&Dintorni