Archivio tag per 'invito'

Lug
09

Due nuovi servizi web 2.0: Pownce e LLOOGG

Pownce è un nuovo strumento per comunicare con i propri amici, scambiare file, link e notificare eventi; insomma, una specie di Twitter migliorato realizzato da Kevin Rose, autore di Digg.

Io sono riuscito a provarlo grazie ad Alessandro de La fabbrica di byte (che ringrazio): ecco il mio account. Se qualcuno volesse provarlo, metto a disposizione per voi 6 inviti.

Passiamo a LLOOGG che sono riuscito a provare grazie all’invito di Daniele Salamina (che ringrazio) il cui scopo è quello di mostrare in tempo reale le visite ai siti degli utenti e di fare statistiche su queste visite sempre in tempo reale. Io lo sto usando da alcuni giorni e devo dire che mi piace davvero molto.

Purtroppo, per ora, non ho a disposizione inviti per questo servizio ma, non appena li avrò, li metterò senza dubbio a vostra disposizione Mi hanno appena “accreditato” 5 inviti: se volete provare LLOOGG, questa è una buona occasione!

P.S. nei commenti specificate se vi interessa essere invitati a Pownce o a LLOOGG (al fine di accontentare tutti, vi chiedo gentilmente di evitare richieste di invito per entrambi i servizi).

Giu
04

Fon cerca utenti da inserire nel Beta Tester Team

Fon sta cercando degli utenti di molti paesi del mondo (Italia compresa), da inserire nel Beta Tester Team: tali utenti, avranno la possibilità di testare in esclusiva i nuovi prodotti e di aiutare Fon a migliorarli.

Per saperne di più su come entrare a far parte di questo team, clickate qui.

UPDATE DEL 13/06/2007

Fon, tramite email, mi ha inviato a far parte del loro Beta Tester Team. Ecco uno stralcio del messaggio:

Hello Fonero/a:

We would like to thank you for supporting the FON movement
and for your interest in helping us to create the biggest
WiFi community in the world.

We would want to invite you to become part of our
Beta-Testers team.

Through this programme you will be one of the first ones to
receive and try all of our new products before launching
them.

If you join our Beta-Tester Programme, you will receive our
products without any cost (including VAT and shipping costs)
so that you can try them at your home.

You just have to let us know what you think and fill in a
survey related to the product, which you will receive by
e-mail, and send it back to us.

Ah, mi hanno mandato anche un codice promozionale per provare la Fontenna a soli 2 € + spese di spedizione (in totale circa 7 €).

Mag
03

Inviti per provare Joost

Vi ricordate di Joost, il programma per vedere la tv di cui vi ho parlato qualche settimana fa?!

Bene, ricorderete anche che avevo messo a disposizione 3 inviti per provarlo, accontentando solo pochi di voi.

Ora ho parecchi inviti (spero illimitati) da regalarvi, quindi fatevi avanti! Per ottenerne uno, scrivete un commento a questo articolo includendo il vostro:

  • nome
  • cognome
  • indirizzo email (vero, visto che l’invito vi arriverà via email!)

P.S. vi ricordo che Joost, almeno per ora, funziona solo su Windows XP (smanettando un po’ si riesce a farlo funzionare anche su Vista) e sui Mac-Intel.

Apr
17

Torna la promozione “Fonero Gets Fonero”

Giusto qualche giorno fa avevo notato che, nella mia Zona Utente del sito Fon, non era più disponibile il link per la promozione “Fonero Gets Fonero“, che permettava di invitare un amico a ricevere gratis una Fonera.

Oggi mi sono loggato nel loro sito e.. sorpresa il link è riapparso! Questa volta, però, le condizioni sono un po’ diverse: l’invito serve per ricevere la Fonera a soli 20 €/$ (tasse e spese di spedizione incluse), invece di 39.95 €/$ + 5 €/$ di spese. Vale a dire meno di metà prezzo: un bel risparmio direi!

A me sono stati accreditati 3 inviti e ne metto a disposizione 2 per voi. Le regole per “partecipare” sono semplicissime:

  1. non dovete possedere già una Fonera
  2. dovete avere una linea ADSL (o fibra ottica) flat
  3. dovete impegnarvi a tenere accesa la Fonera 24 ore al giorno, 7 giorni su 7 (per regolamento Fon)

Se credete di poter rispettare le regole precedenti, inserite un commento a questo post (ovviamente solo i primi 2 riceveranno l’invito), indicando:

  • il vostro nome
  • indirizzo email (valido, altrimenti niente invito!)
  • paese in cui vivete (se diverso dall’Italia)

Buona fortuna :-)

AGGIORNAMENTO DEL 17/01/2008

Il buon hidaba mi ha fatto notare che ha diversi inviti da inviare a tutti coloro che hanno realmente intenzione di tenere accesa la Fonera! Per richiedere un invito, andate sul suo blog!

Apr
06

Joost: la tv p2p creata dai fondatori di Skype e Kazaa

I creatori di Skype e Kazaa Niklas Zennström e Janus Friis, ci riprovano con un altro “rivoluzionario” programma, chiamato Joost (precedentemente conosciuto come “The Venice Project”).

Ma perchè Joost è considerato rivoluzionario?! Perchè, fino ad oggi, i contenuti audio/video tramite internet venivano distribuiti in streaming (che necessita di server potenti e costosi), mentre Joost funziona tramite la piattaforma peer to peer (p2p).

Ma cos’è il p2p? Il p2p è realizzato attraverso un’architettura distribuita che presuppone la condivisione dei dati da parte di tutti gli utenti del servizio, evitando così la necessità di server dedicati (come avviene per i programmi di file sharing).

Attualmente Joost è utilizzabile solo dai Beta Tester: io, essendo stato invitato dal gentilissimo Pugia, sono riuscito a provare il programma in anteprima e vi riporto le mie impressioni: anzitutto Joost (alla versione di sviluppo 0.9.1) è disponibile solo per Windows Xp Service Pack 2 e per i Mac basati su architettura Intel (chi un Mac PPC, come me, purtroppo non può utilizzarlo).

L’interfaccia grafica é molto gradevole e curata (qui trovate alcuni screenshots) e i “canali” disponibili, al momento, sono circa una 30ina (tra cui: National Geographic, documentari, sport, cartoni, video musicali, etc.): dove per canale, bada bene, si intende dei video pre-registrati e non di trasmissioni “in diretta” (come avviene nella tv di casa, per intenderci) che dovrebbero, però, essere supportate in future evoluzioni del progetto.

In termini di banda, Joost è abbastanza esigente (quindi, chi ha la connessione a consumo, è tagliato fuori): circa 5Mb in download al minuto e tra tra i 50 e 100Mb all’ora per quanto riguarda l’upload.

Concludendo, pur essendo ancora ad uno stato abbastanza embrionale, Joost credo che sia un progetto da tenere d’occhio (viste le sue potenzialità e visto che è sviluppato dai fondatori di Skype e Kazaa che hanno ampiamente dimostrato, sul campo, le loro capacità!) e soprattutto da provare.

Ovviamente ora molti di voi staranno blaterando tra sè e sè: “ma se hai detto che è ad invito, come lo proviamo?!”. E io vi rispondo: “Io allora cosa ci sono a fare?!” :-)

L’altro giorno, il team di sviluppo di Joost, nel segnalarmi la nuova versione del programma, mi ha regalato alcuni inviti per provare il programma da inviare a chi voglio . Io ne metto a disposizione 3, tutti per voi! Per averli, non dovete fare altro che inserire un commento a questo post con i seguenti dati:

  • nome
  • cognome
  • indirizzo email (valido, l’invito lo invierò lì)
  • e, tanto per rendere la cosa più interessante e per aggevolare i fedelissimi del blog, dovete inserire anche il mio segno zodiacale (indizio: il mio compleanno non è stato molto tempo fa..)

I primi 3 che inseriranno correttamente tutti i dati richiesti riceveranno, nella loro casella email, un invito per provare subito Joost!

Buon divertimento! :-)




Seguici anche su Facebook

Per visualizzare questo contenuto è necessario accettare i cookie inviati dai Social Network.
Clicca qui per abilitare tutti i cookie per questo sito web.

Hai bisogno di un sito web?

Web&Dintorni