Archivio per la categoria 'Blogosfera' pagina 2 di 2



Ott
20

Salviamo Internet: no alla legge Levi-Prodi!

Siamo alle solite: non ci possiamo distrarre un attimo che subito il Governo ne combina una delle sue. Stavolta la novità riguarda il disegno di legge Levi-Prodi, approvato dal consiglio dei ministri il 12 ottobre e in attesa di approvazione da parte del parlamento.

Ma cosa comporta questo disegno di legge?! Ce lo spiega Beppe Grillo, sul suo blog:

[…] La legge Levi-Prodi prevede che chiunque abbia un blog o un sito debba registrarlo al ROC, un registro dell’Autorità delle Comunicazioni, produrre dei certificati, pagare un bollo, anche se fa informazione senza fini di lucro.
[…]
L’iter proposto da Levi limita, di fatto, l’accesso alla Rete.
Quale ragazzo si sottoporrebbe a questo iter per creare un blog?
La legge Levi-Prodi obbliga chiunque abbia un sito o un blog a dotarsi di una società editrice e ad avere un giornalista iscritto all’albo come direttore responsabile.
Il 99% chiuderebbe.
Il fortunato 1% della Rete rimasto in vita, per la legge Levi-Prodi, risponderebbe in caso di reato di omesso controllo su contenuti diffamatori ai sensi degli articoli 57 e 57 bis del codice penale. In pratica galera quasi sicura. […]

Io faccio fatica a crederci e, come Paolo, inizio a pensare che sono davvero parecchi i motivi per andarsene da questo paese.

Ah, non dimenticate di firmare la petizione online creata da Stefano Novelli.

AGGIORNAMENTO DELLE 11.40 DEL 21/10/2007

Probabilmente il Governo si è accorto della cavolata che stava facendo, come evidenziato dal Ministro delle Comunicazioni Gentiloni:

Naturalmente, mi prendo la mia parte di responsabilità (come ha fatto anche il collega Di Pietro nel suo blog) per non aver controllato personalmente e parola per parola il testo che alla fine è stato sottoposto al Consiglio dei Ministri.

Ah, quindi non leggono neanche le leggi proposte. Andiamo bene..

Ott
15

Blog action day 2007

Oggi è il Blog action day 2007, ovvero la giornata nella quale i blogger si riuniscono per focalizzare l’attenzione su una importante problematica. Quest’anno l’argomento di discussione è l’ambiente.

I computer sono il simbolo dell’evoluzione umana, ma anche uno dei principali problemi ambientali del pianeta poichè sono causa di inquinamento: per costruire uno di questi apparecchi si bruciano sostanze chimiche, tossiche e combustibili fossili (i quali sono anche tra le principali cause del surriscaldamento dell’atmosfera) pari a 10 volte il loro peso. Senza contare poi che alcuni componenti del calcolatore e del monitor contengono metalli pesanti quali cadmio, cromo e mercurio. Tutto questo comporta un inevitabile degrado ambientale del mondo in cui viviamo (e in cui vivranno i nostri figli).

Una soluzione per evitare ciò, quindi, va cercata in fretta e seriamente, sia tra i prodottori, che tra noi utenti, selezionando le aziende (come Apple, per esempio) più sensibili all’ambiente.

Ott
04

Free Burma

Oggi è il Free Burma! day e noi bloggers di tutto il mondo abbiamo preparato un’azione per supportare la rivoluzione in Birmania (al momento in cui scrivo sono circa 7000 i blog che hanno aderito all’iniziativa): vogliamo dare un segno di libertà e di appoggio a tutte quelle persone che stanno combattendo contro un regime crudele ed armato.

Free Burma!

Per aderire all’iniziativa con il tuo blog, sito o forum segui le semplici regole indicate sul sito free-burma.org.

Set
28

In rosso per la Birmania

Free Burma

In support of our incredibly brave friends in Burma: May all people around the world wear red shirt on Friday 28. Please forward!

A sostegno dei nostri amici incredibilmente coraggiosi in Birmania: venerdì 28 settembre indossiamo tutti quanti, in tutto il mondo, una maglietta rossa. Fate girare questo messaggio.

Per approfondire: Repubblica, Corriere della Sera.

Fonte immagine: Repubblica

UPDATE DELLE 1.16 DEL 29/09/2007

Un testimone riferisce: “Morti a decine” e intanto le autorità impongono che venga “dichiarata la morte naturale” per tutti i caduti negli scontri di questi giorni. La situazione è davvero tragica.

Per approfondire: Tgcom

P.S. anche se probabilmente non servirà a niente, il blog continuerà ad essere “in rosso” per tutto il weekend.

UPDATE DELLE 22.00 DEL 30/09/2007

Il blog è tornato ai soliti colori, ma non per questo dobbiamo dimenticarci del popolo birmano.

Ago
31

Blog Day 2007

Generalmente, non amo aderire a questi “fenomeni di massa”, ma stavolta farò un’eccezione: come ha detto bene Paolo, “per gli amici questo ed altro”.

Il Blog Day, come molti di voi sapranno, è l’evento nato con l’intenzione di far conoscere quanti più blog possibili in giro per il mondo.

Blog Day 2007

Partecipare è semplicissimo:

  1. bastare trovare 5 nuovi blog che considerate interessanti
  2. notificare ai 5 blogger che li raccomanderete durante il BlogDay 2007
  3. scrivire una breve descrizione dei blog (e ovviamente linkarli)
  4. scrivere il BlogDay Post il 31 agosto
  5. e infine aggiungere il tag del BlogDay usando questo collegamento: http://technorati.com/tag/BlogDay2007 e un collegamento al sito del BlogDay http://www.blogday.org.

Ed ora, ecco i 5 blog che raccomando (in assoluto ordine sparso):

  • Emiliano Mari – Emiliano è una persona davvero speciale ed il suo blog rispecchia un po’ questa sua caratteristica. Inoltre, colgo l’occasione per ringraziarlo per le sue parole di conforto nei momenti di grande difficoltà (ti ricordi quella mattina in cui io scleravo di brutto per l’orale di Ricerca Operativa?!).
  • Roberto Baldini – Compagno di tennis (e di cene!!), ha inaugurato da poco il suo blog e, se il buongiorno si vede dal mattino, ha una grande carriera davanti!
  • Carmine SavinoPaolo l’ha definito “L’altra voce di Foggia”, una definizione che gli sta davvero a pennello :-)
  • Simone Monaco – Ha da poco inaugurato il suo nuovo blog e con questa “nomination” colgo anche l’occasione per fargli un grande in bocca al lupo per la sua carriera da blogger.
  • Pablo Moroe – Bhè il blog di Paolo non ha bisogno di presentazioni visto che è già famosissimo, ma l’ho segnalato ugualmente perchè ha uno stile/talento unico nello scrittura (pungente, ma sempre con una certa vena di umorismo) che incanta il lettore (me compreso)!

UPDATE

Siccome devo sempre distinguermi (nel bene e nel male :P) proporrò anche un 6° blog:

  • Daniele Bastianini (aka Daxeel) – Riesce a combianare articoli tecnici, a recensioni di libri, alle news sulla sua dieta e i fantasticissimi Diari della bicicletta, il tutto accomunato dal quel suo umorismo un po’ pungente e dalle sue frasi così naturalmente intense.



Seguici anche su Facebook

Per visualizzare questo contenuto è necessario accettare i cookie inviati dai Social Network.
Clicca qui per abilitare tutti i cookie per questo sito web.

Hai bisogno di un sito web?

Web&Dintorni