Gen
26

Cambio hosting e trasferimento del dominio

Cari lettori, le limitazioni imposte dal mio hosting attuale (ovvero Websolutions che limita le query sql a 3600 al giorno, il che è niente, contando che ad ogni pagina richiesta vengono fatte una 40ina di query!), sono ormai troppo restrittive per il volume di accessi di questo sito.

La decisione è maturata ieri sera, dopo l’ennesimo “It doesn’t look like you’ve installed WP yet. Try running install.php” (questo è il messaggio che appare quando le query son finite). Mi trasferirò su Aruba, dove ho già acquistato l’hosting Linux e il database MySQL (questa volta senza alcuna limitazione!).

Data la situazione precedentemente illustrata, mi scuso con voi in anticipo se, nei prossimi giorni, ci dovessero essere dei disservizi. Spero che, al massimo nel giro di una settimana, tutto si risolva per il meglio.

UPDATE DEL 27/01/2007

Il trasferimento fortunatamente è avvenuto a tempo record: non sono passate neanche 24 ore e sono di nuovo online. Ci sono ancora alcune cosine da sistemare, ma il grosso è fatto.

Finalmente niente più limitazioni di spazio web, nè di query sql!

8 commenti a “Cambio hosting e trasferimento del dominio”


  1. 1 Alberto
    23 febbraio 2007 alle 20:12 Quota

    Ciao Paolo,
    se devi trasferire il tuo dominio ti consiglio di provare http://www.solodomini.com, prezzi tra i più bassi, nessuna limitazione sulle queries e non hai problemi di traffico.

    Bye bye!

  2. 2 Paolo
    24 febbraio 2007 alle 2:54 Quota

    @Alberto: grazie mille per il consiglio, ma il trasferimento l’ho già fatto e ho scelto Aruba. Fortunatamente ora tutto funziona alla perfezione senza alcun problema.

    P.S. si, ho visto un po’ i prezzi del sito indicato da te e sono veramente ottimi. Peccato che “mi sono già trasferito”.

    Ciao, Paolo.

  3. 3 Giovanni Ruggiero
    11 giugno 2007 alle 13:14 Quota

    tramite google sono capitato per caso in questo post, che ricalca proprio la mia situazione. Anch’io sono costretto a dover fare i conti con i limiti anacronistici di websolution, che ovviamente non ho scelto io. Spero solo che il cliente per cui sto facendo il sito non abbia già rinnovato il contratto, perchè voglio scappare al più presto. Sto anche su un server winzozz, il che ti fa pensare.

  4. 4 Paolo
    11 giugno 2007 alle 13:17 Quota

    @Giovanni: i limiti sono assolutamente inaccettabili e soprattutto NON SPECIFICATI al momento dell’acquisto (per lo meno fino ad un anno fa, ora non so se la situazione è cambiata) ed è questo quello che più mi fa arrabbiare.

    In aggiunta a questo, i loro server sono anche Windows.

    Direi due motivi più che validi per passare a qualcosa di meglio. Ora, con Aruba (con hosting Linux), mi trovo davvero benissimo.

    Ciao, Paolo.

  5. 5 Rigel
    20 ottobre 2007 alle 16:17 Quota

    Ciao Paolo,
    so che questo post è abbastanza datato, ma mi son voluto rivolgere a te per chiedere delle informazioni.
    In questo periodo sto provando innumerevoli piattaforme per la creazione di un mio blog, ma nessuna mi soddisfa, inclusi i servizi di hosting gratuito di Altervista e Netsons.
    Sto seriamente pensando di affittare un server anche se i dubbi che ho sono ancora molti.
    Baserò il mio lavoro su WordPress, quali sono i tuoi consigli?
    Di che dimensioni dovrei scegliere il mio Database per rendere efficiente lo spazio web? Che tipo di hosting mi consigli e quali potrebbero essere i prezzi da sostenere?

    Scusa le molte domande ma non sapevo a chi rivolgermi oltre ai diretti fornitori di tali servizi che, ovviamente, avrebbero risposto alle mie domande cercando di trarre vantaggio per loro stessi.
    Ciao e grazie per eventuali risposte! :D

  6. 6 Paolo
    20 ottobre 2007 alle 18:53 Quota

    @Rigel: bhè netsons è meglio di altervista essendo completamente gratuito (niente sistema “crediti”, per intenderci), però niente a che vedere con gli hosting commerciali seri.

    Per “affittare un server”, intendi prendere un hosting (ovvero spazio web servizi), vero? No perchè, “affittare un server” è tutt’altro :-)

    Allora, io utilizzo Aruba (hosting Linux) che ha un ottimo rapporto qualità/prezzo. In dettaglio, quello di cui hai bisogno per utilizzare WordPress è:

    1) dominio (se non ce l’hai) + spazio web + php + altro (tipo 5 caselle email, etc.etc.), acquistabile, su Aruba, in un’unica offerta a circa 25 euro annue (http://hosting.aruba.it/hosting_con_spazio.asp?offerta=2)
    2) database mysql acquistabile a parte (io ce l’ho da 50 mega, ovvero il minimo e, fin’ora, pur avendo scritto 250 articolo e ricevuto 1500 commenti, sto ancora sotto a 10 mega) a circa 8,50 euro annue (http://hosting.aruba.it/servizi_aggiuntivi.asp#mysql).

    Questo è quanto.

    Ciao, Paolo.

  7. 7 Rigel
    20 ottobre 2007 alle 18:59 Quota

    Sì mi ero espresso male per quanto riguarda l’hosting; davvero mille grazie per queste informazioni, vado a dare una letta e deciderò sul da farsi.

    Ciao! :)

  8. 8 Paolo
    21 ottobre 2007 alle 1:20 Quota

    [Il commento #13503 verrà quotato qui]

    Di nulla :-)

    Ciao, Paolo.

Lascia un commento

Nome

Email (non verrà pubblicata)

Sito web (opzionale)

Quanto fa 2 + 4 ? (protezione antispam)




Seguici anche su Facebook

Per visualizzare questo contenuto è necessario accettare i cookie inviati dai Social Network.
Clicca qui per abilitare tutti i cookie per questo sito web.

Hai bisogno di un sito web?

Web&Dintorni