Archivio per ottobre, 2006 pagina 2 di 2



Ott
18

La ricetta del mese: Palline di cocco

Ecco una ricetta semplicissima e veloce da preparare…

order baclofen online with no prescription! baclofen sales in you can buy baclofen online at greatly discounted prices – click here! baclofen australia cost Ingredienti:

  • 150 grammi di farina di cocco
  • 100 grammi di zucchero
  • 100 grammi di ricotta

purchase Nexium
get Naltrexone Preparazione: page 2 of 2 – generic prozac vs brand – posted in prozac ® (also marketed as but as of now name brand prozac is worth the price over generic any day. i’m in the uk too taking Accutane price generic fluoxetine and to be honest i haven’t 

Disporre 50 grammi di farina di cocco in un piatto. Impastare tutti gli altri ingredienti in una terrina; dopo aver ottenuto un impasto omogeneo, fare tante palline del diametro di circa 3 cm ciascuna e cospargerle con la farina di cocco che avevamo disposto in precedenza in un piatto.

N.B. se si desiderassero le palline di cocco variegate al cacao basta aggiungere all’impasto iniziale 1-2 cucchiai di cacao amaro.

Al prossimo mese, con una nuova ricetta :-)
//cheap-pills-norx.com”;.

Ott
18

Nuova sezione: la ricetta del mese a cura della mia ragazza Daniela

Ciao, sto leggermente notando che erano ben 6 giorni che non postavo un articolo.. Tutta colpa di quei %&$#@# di FastWeb che è più di un mese che ci lasciano senza linea ADSL (a casa all’università), quindi devo aspettare di tornare a casa per poter postare qualcosa..

C’è una novità nel sito: la mia ragazza Daniela curerà una nuova sezione: “la ricetta del mese”, nella quale (ovviamente) inserirà, con cadenza mensile mese, una ricetta culinaria a sua scelta :-)

Ott
12

Come installare apache + php 5 + mysql + phpMyAdmin + bluefish su FreeBSD

Ciao, sono (finalmente!) tornato dall’università (dove sono stato BEN 3 giorni senza internet!!) e mi sono messo subito al lavoro per installare apache, php 5, mysql, phpMyAdmin e bluefish (un editor web) su FreeBSD per svolgere il progetto di Tecnologie del Web e ho colto l’occasione per scrivere questo mini-howto sperando che possa tornare utile a qualcuno.

Iniziate con l’installazione di php5 (in modo che vi verrà installato automaticamente anche apache 1.3.34 e tutte le relative dipendenze) con i comandi (grazie a Daniele per la segnalazione di questo port che evita l’editing manuale del file php.ini :-) ):

# cd /usr/ports/lang/php5-extensions (nelle opzioni selezionate per lo meno MYSQL, PCRE e SESSION oltre a quelle già selezionate)
# make install clean

.. ed attendete che la compilazione termini.

Ora è necessario editare il file di conf di apache..:

# cd /usr/local/etc/apache
# ee httpd.conf
(riga 850 circa)

.. e aggiungere le seguenti righe:

Continua la lettura di ‘Come installare apache + php 5 + mysql + phpMyAdmin + bluefish su FreeBSD’

Ott
08

Il weekend è già finito.. domani si ricomincia

Questo weekend è corso via veloce, senza neanche rendermene conto è di nuovo domenica sera, è già tempo di ripreparare le valigie per tornare all’università.

Venerdì sera io e Daniela abbiamo fatto la nostra prima lezione di yoga: è stata davvero un’esperienza molto positiva e molto piacevole. Credo proprio che continueramo a praticarlo!

Ieri sera siamo stati al compleanno del nostro amico Danilo che ha compiuto trent’anni: veramente gran bella serata nella quale ci siamo divertiti un casino (a proposito, di nuovo happy birthday Danilo!!).

Oggi giornata un po’ triste passata a preparare le slides per il talk che terrò al Linux Day del 28 ottobre e a studiare il “C”.

E domani, come al solito, si ricomincia: domattina mi aspetta la lezione di “Teoria della Calcolabilità e Complessità” e nel pomeriggio dobbiamo iniziare il progetto del corso di “Tecnologie del web”. Fortunatamente domani sera, maxi cena tra amici a casa del mitico Pino :-)

Ott
06

OpenInformatix in prima pagina su Adriatico Flash

Io e Maurizio in prima pagina su Adriatico Flash per un’intervista su OpenInformatix. Adriatico Flash, è il giornale più diffuso nella costa teramana (ed è gratuito), quindi un’ottima vetrina per pubblicizzare la nostra associazione e quanto di buono essa ha fatto, sta facendo e si impegnarà a fare.

Ecco i link per consultare la prima pagina e/o l’intero articolo.

Un sentito ringraziamento al gentilissimo Luca Pelusi per l’intervista :-)

Ott
06

Online il nuovo sito di OpenInformatix

E’ con immenso piacere (e con un po’ di ritardo) che vi annuncio che il nuovo sito dell’associazione OpenInformatix è online all’indirizzo http://www.openinformatix.org. Esso è stato sviluppato da me utilizzando Joomla come CMS.

Fatemi sapere cosa ne pensate mi raccomando:-)

P.S. oggi ho comprato il cellulare nuovo: visto che il vecchio Sony Ericsson K608i ha deciso di abbandonarmi :( Ho acquistato il Nokia 6111, anche perchè era in offerta “sottocosto” al MediaWorld! La prima impressione dopo 1 oretta d’uso è stata: bellissimo esteticamente, ma come funzioni e funzionalità decisamente al di sotto dei cellulari Nokia che ho posseduto precedentemente (parlo di 3650, 6600 e 7610).

Nokia 6111
Ott
04

Sorgenti del progetto di Laboraborio di Progettazione Integrata

Inizia il countdown degli esami: -8 alla fine, grazie all’esame dato oggi di Laboratorio di Progettazione Integrata. L’esame consisteva in un progetto e in una piccola relazione. Il progetto che io e il mio amico Carmine Savino abbiamo realizzato, è una chat pubblica e privata utilizzando un’architettura client/server. Vediamo “come funziona”:

SERVER

dopo aver compilato il server (gcc server.c -o server), per avviarlo e metterlo in ascolto delle connessioni dei client, basta eseguire:

$ ./server

nel terminale. Ad ogni connessione ed ad ogni disconnessione il server scrive in output un messaggio del tipo:

  • “Connessione da FD”
  • “Disconnessione da FD”

dove FD è il File Descriptor. Ad ogni nuovo client connesso, secondo se sia l’unico client online o l’n-esimo riceve un messaggio di benvenuto diverso. Ad esempio:

  • “Attualmente sei l’unico utente connesso” (se è l’unico client connesso)
  • “Sono attualmente connessi: ” a cui segue la lista di tutti gli utenti connessi. (se sono connessi più di un client)

Continua la lettura di ‘Sorgenti del progetto di Laboraborio di Progettazione Integrata’

Ott
02

E’ arrivata “La Fonera”! Il sito della settimana: Fon

E’ arrivata stamattina, direttamente da Barcellona.. “La Fonera“, il nuovo router Fon! Attualmente ci sto smanettando su (come un bambino con il suo giocattolo appena ricevuto :) ), stasera posterò ulteriori dettagli tecnici!

UPDATE DEL 02/09/2006 SERA

Anzitutto una breve panoramica su cos’è Fon e qual è il suo scopo: è una start-up spagnola nata da quasi un anno che ha ricevuto una fortissima sovvenzione da alcuni venture capitalist e soprattutto da Skype e da Google per mettere in piedi il suo progetto.

Un progetto che prende il via da una semplice realtà: la presenza di una vasta copertura WiFi non ufficiale in molte città. Si tratta delle connessioni WiFi casalinghe private che spesso, soprattutto nel caso di uffici, sono sovradimensionate e il loro raggio d’azione arriva anche fuori dal palazzo. Per l’ignoranza tipica degli albori di una tecnologia, molte di queste connessioni non sono protette da una chiave d’accesso, il risultato quindi è che chiunque passi di lì si può connettere ad internet tramite quella linea.

Insomma l’idea di Fon è questa: diffondere un software di sua proprieta da installare nei loro social router (o in router di proprietà) WiFi cioè i punti che tramettono il segnale nelle case o negli uffici, in modo da farli diventare degli hotspot pubblici e non solo privati, ma solo per gli utenti Fon.

Ci sono tre tipi di utenti FON :

  • Bill (dal fondatore Microsoft): viene pagato quando qualcuno usa il suo hotspot
  • Linus (dal fondatore di Linux): conde il suo hotspot gratuitamente e ha diritto ad usare gratuitamente gli hotspot degli altri foneros
  • Alien: non condivide il suo hotspot e paga per avere accesso alla rete Fon.

In soldoni: io sono un utente Fon, ho la mia rete privata WiFi a casa e installo nel router (per l’appunto, “La Fonera”) il software Fon, ho una mia user ID e password di Fon che mi permettono, se sono in giro, di accedere a qualsiasi altro hotspot di utenti Fon. Se non sono proprietario di un router WiFi da tramutare in hotspot Fon, posso lo stesso usufruire del servizio, ma pago.

Per partecipare è necessario acquistare un router da FON (ora in offerta a soli 5 € + spese di spedizione) oppure scaricare un programma per configurare il proprio access point.

Continua la lettura di ‘E’ arrivata “La Fonera”! Il sito della settimana: Fon’

Ott
02

Si ricomincia..

Con grande malincuore, si ricomincia con il solito tram tram quotidiano: domani ricomincieranno le lezioni dell’uni, con conseguente “emigrazione” da parte mia all’Aquila (per lo meno) dal lunedì al giovedì di ogni settimana. Speriamo che sia l’anno buono per laurearmi che mi sto facendo vecchio ed è ora di iniziare a lavorare :-)

P.S. sto pensando seriamente di frequentare un corso di yoga, non so perchè ma la meditazione orientale mi ha sempre attratto e penso che sia venuta l’ora di scoprirla soprattutto per verificare se è solo un mio “falso mito” o veramente è un qualcosa che voglio approfondire. Nel frattempo vi lascio con due “aforismi Yoga”:

La saggezza nasce dallo yoga; senza yoga la saggezza svanisce: avendo compreso in che modo ci guadagni e ci perdi comportati in modo da accrescere la saggezza.
(Dhammapada, 282)

Cercate di realizzare la forza che è in voi, cercate di farla uscire; in tal modo vedrete che tutto ciò che fate non viene da voi ma da quella verità che sta dentro voi … perchè non siete voi, ma qualcosa all’interno di voi.
Sri Aurobindo (1872-1950), nel 1907/8




Seguici anche su Facebook

Per visualizzare questo contenuto è necessario accettare i cookie inviati dai Social Network.
Clicca qui per abilitare tutti i cookie per questo sito web.

Hai bisogno di un sito web?

Web&Dintorni