Archivio tag per 'raf'

Ott
28

La mia playlist del momento

Chi mi conosce sa quanto amo la musica, tanto da non poter vivere senza. Stasera giravo sull’iTunes Store per aggiornarmi un po’ sulle ultime uscite musicali, ed ho trovato davvero tante news interessanti; così ho deciso di stilare una lista di canzoni (con tanto di link a Youtube per poterle ascoltare e guardare il video) che ascolto più frequentemente in questo periodo (senza vincoli di genere, nè di data di pubblicazione, anche se la stragrande maggioranza della canzoni sono recentissime), così da convididerla con voi per scambiare pareri/consigli/opinioni a riguardo:

  1. Ludovico Einaudi – Reverie
  2. Madonna – Celebration (il mio tormentone del momento)
  3. Natalie Imbruglia – Want
  4. Eros Ramazzotti – Controvento
  5. Whitney Houston – Million dollar bill
  6. Black Eyed Peas – I gotta feeling (altro tormentone)
  7. Raf – Per tutto il tempo
  8. Madonna – Miles away
  9. Ludovico Einaudi – Berlin Song
  10. Samuele Bersani – Un periodo pieno di sorprese
  11. Skunk Anansie – Because of you
  12. Negramaro – Via le mani dagli occhi (non mi sono mai piaciuti i Negramaro, ma in questo periodo ho spesso questa canzone in testa)
  13. Yiruma – River flows in you (davvero stupenda)
  14. Noise Boyz feat. Io Vita - Declaration of Love (sì, lo so, forse non l’avete mai sentiti nominare, ma ascoltate questa canzone e poi ditemi cosa ne pensate..)
  15. Elisa feat. Giuliano Sangiorgi – Ti vorrei sollevare
  16. Skunk Anansie – Hedonism (Just because you feel good)
  17. Negrita – Gioia infinita
  18. David Guetta Feat. Kelly Rowland – When love takes over
  19. Earth, Wind & Fire – Dancing in September
  20. Laura Pausini – Con la musica alla radio
Ott
03

Recensione e testi di Metamorfosi, il nuovo album di Raf

MetamorfosiAnticipato dal bellissimo singolo “Ossigeno”, in rotazione su tutte le radio dal 29 agosto, arriva “Metamorfosi”, il nuovo album di Raf uscito venerdì 26 settembre a due anni di distanza da “Passeggeri distratti”, disco straordinario arrivato in breve tempo al Disco di Platino.

Il titolo del mio nuovo disco è una parola chiave”, ha spiegato Raf, “per me è una parola chiave, sia dal punto di vista personale sia generale. Intorno a noi il mondo sta cambiando continuamente malgrado la nostra volontà. Prendiamo per esempio il clima o la situazione geopolitica. Tutto ciò pone degli interrogativi. In senso più ampio parla delle continue metamorfosi che avvengono intorno a noi, delle quali sembriamo non accorgerci perché siamo presi dalla nostra vita. Se rimanessimo un pò fermi in mezzo a un prato ci annoieremmo e non ci accorgeremmo delle infinite metamorfosi che avvengono nella natura intorno a noi.
Nello specifico della canzone c’è la volontà di credere che tutto non sia limitato all’arco di una vita così come la intendiamo noi: nascita e morte, ma sia qualcosa di molto più grande, qualcosa che continua come se la vita stessa fosse parte di una grande metamorfosi.”

Affiancato dallo staff che lo segue ormai da diversi anni, Raf si è avvalso della collaborazione di autori di tutto rispetto come Saverio Grandi, autore per Vasco, e Pacifico con cui aveva già collaborato precedentemente.

Per quanto riguarda le mie impressioni, devo dire che sono rimasto veramente colpito prima dal singolo “Ossigeno” poi, appena ascoltato l’album, da “Metamorfosi” e via via da quasi tutte le canzoni. Metamorfosi è davvero un album profondo, da ascoltare con attenzione in modo da riuscire a cogliere tutte le sfumature che lo caratterizzano.

Ecco la tracklist completa:

  1. Ossigeno
  2. Ballo
  3. Metamorfosi
  4. Giù le mani dal cuore
  5. Nel tuo ritorno
  6. Lacrime e fragole
  7. Non è mai un errore
  8. L’era del gigante
  9. Il mondo coi tuoi occhi

Ah, dimenticavo, i testi di tutte le canzoni sono reperibili qui.




Seguici anche su Facebook

Per visualizzare questo contenuto è necessario accettare i cookie inviati dai Social Network.
Clicca qui per abilitare tutti i cookie per questo sito web.

Hai bisogno di un sito web?

Web&Dintorni