Archivio tag per 'lastfm'

Set
09

Come scaricare musica da Last.fm, MySpace, Pandora, con Free Music Zilla

Free Music ZillaFree Music Zilla è un programmino gratuito particolarmente utile, poichè offre la possibilità di scaricare gratuitamente musica dalle reti musicali sociali come Last.fm, MySpace, Pandora, eSnips, imeem, iJigg, MOG, Radio.blog.club, etc.

Il programma è molto leggero ed è facilissimo da usare: basta aprire un sito dove è possibile ascoltare musica, avviare la riproduzione del brano che volete scaricare, aprire Free Music Zilla e, automaticamente, vi apparirà la canzone attualmente in riproduzione. A questo punto, basta selezionarla e cliccare su Download per scaricarla!

Il software, è compatibile solo con Windows (tutte le versioni) e può essere scaricato dal sito ufficiale.

Nov
14

Fabrizio Paterlini: musiche per pianoforte (e per l’anima)

Fabrizio PaterliniDiverse volte su questo blog ho parlato di artisti e album musicali famosi. Questa volta, invece, vi parlerò di un un pianista giovane, poco famoso, ma non per questo, almeno secondo il mio modestissimo parere, meno bravo dei suoi colleghi più blasonati come Einaudi, Allevi, … .

L’ho scoperto per caso, ieri sera, sbirciando su Last.fm. Il primo brano che ho ascoltato è Colori e le sue note mi hanno immediatamente conquistato ed emozionato. Immagino vi starete chiedendo chi sia: l’artista in questione si chiama Fabrizio Paterlini e la sua musica si ispira alle sonorità di Ludovico Einaudi, Yann Tiersen, Michael Nyman e molti altri.

La musica di Fabrizio Paterlini è stata definita ambient, minimalista, gentile, dolce e rilassante; lui, invece, la definisce con queste splendide parole: “La mia musica e’ una suggestione. Spazi infiniti, echi profondi, nuvole e azzurro. E’ un bicchiere di vino rosso in una notte d’estate e il suono delle cicale che accompagna le parole..“. Nel 2008, ha rilasciato, sotto licenza Creative Commons (e quindi liberamente scaricabile dal suo sito e distribuibile), l’EP Viandanze, anteprima del vero e proprio “full LP”, che sarà pubblicato nel corso del 2009. Nel 2007, invece, ha rilasciato il suo cd d’esordio Viaggi in aeromobile, pubblicato con etichetta Music Center, che è davvero un album bellissimo, che vi catapulterà nel suo mondo e vi sorprenderete di quanto sia piacevole lasciarsi trasportare dalle sue note.

Concludendo se, come me, adorate il piano, vi consiglio assolutamente di ascoltate le composizioni di questo artista e vi raccomando di farmi sapere se anche voi siete rimasti conquistati dalle sue note!

Mag
07

Radio Last.fm e validazione XHTML

L’altro giorno sono capitato, quasi per caso, sul sito di Last.fm e ho notato la possibilità di inserire una radio sul proprio blog.

Come dite?! Non sapete cosa sia Last.fm?! Da Wikipedia:

Last.fm è una radio su internet che è emersa dal suo sito gemello Audioscrobbler nell’agosto 2005. Il sistema costruisce un dettagliato profilo per ogni utente, e include i suoi artisti e canzoni preferiti in un sito web personalizzabile. Le canzoni ascoltate compaiono nel sito dopo averle ascoltate sull’apposita radio oppure tramite un plugin installato nel proprio player. Oggi Last.fm è un sito “progetto” di audioscrobbler, e in tutto il mondo ha avuto una diffusione notevole, per l’ottima gestione e per il potente software di cui è dotato.

Come dicevo, l’idea di inserire una radio sul blog mi è piaciuta subito, quindi ho copiato il codice che propongono loro (indicato, sotto ad ogni radio, con la voce: Incorpora (codice per il blog) ) e l’ho incollato in questo post.

Eseguo la validazione XHTML e.. cavolo, ben 8 errori! Armato di pazienza, ho analizzato il loro codice e l’ho modificando affinchè diventasse valido. Il risultato ottenuto è questo:

<object type=”application/x-shockwave-flash” data=”http://panther1.last.fm/webclient/58/defaultEmbedPlayer.swf” height=”123″ width=”340″>
<param name=”movie” value=”http://panther1.last.fm/webclient/58/defaultEmbedPlayer.swf”> </param>
<param name=”FlashVars” value=”viral=true&lfmMode=radio&radioURL=lastfm://user/bsdlover/neighbours&restTitle=La radio di Last.fm”></param> </object>

Ora, per avere la radio Last.fm (valida XHTML) nel vostro sito/blog, potete fare copia/incolla del codice, modificando solo le stringhe in grassetto:

radioURL=lastfm://user/bsdlover/neighbours&restTitle=”La radio di Last.fm

che cambiano a seconda delle radio selezionate, e incollarlo dove ritenete più opportuno.




Seguici anche su Facebook

Per visualizzare questo contenuto è necessario accettare i cookie inviati dai Social Network.
Clicca qui per abilitare tutti i cookie per questo sito web.

Hai bisogno di un sito web?

Web&Dintorni