Archivio tag per 'android'

Apr
13

Come collegare il Samsung Galaxy Note I e II al PC o al Mac ed utilizzarlo come tavoletta grafica

Samsung Note 2 come tavoletta graficaCari lettori, torno a scrivere dopo (troppo) tempo per condividere con voi un esperimento che ho fatto questa mattina: ovvero connettere, via WiFi, il mio Samsung Galaxy Note 2 al pc ed utilizzarlo, grazie alla S-Pen, come se fosse una tavoletta grafica. Il tutto, ovviamente, a costo zero!

Vi anticipo che l’esperimento è andato a buon fine ed è davvero alla portata di tutti.

Vediamo i passaggi salienti:

  1. anzittuto è, ovviamente, necessario possedere uno dei dispositivi indicati nel titolo del post, ovvero Samsung Slate 7, Galaxy Note I e II, Ativ, Microsoft Surface o comunque un dispositivo che abbia una penna integrata come dispositivo di input e che PC e dispositivo siano collegati nella stessa rete;
  2. scaricate ed installare sul vostro dispositivo l’applicazione VirtualTablet Lite o Pro, così da non avere i banner pubblicitari (per Android, la trovate su Google Play);
  3. scaricate ed installate sul vostro PC o Mac (la versione per Mac dicono sia pronta entro fine mese di aprile) VirtualTablet server, reperibile dal sito ufficiale (attenzione, su Windows è necessario installare .NET Framework 3.5);
  4. avviate VirtualTablet server dal vostro PC e, successivamente, avviate anche VirtualTablet dal vostro dispositivo;
  5. l’applicazione del dispositivo dovrebbe già vedere nome e indirizzo IP del computer che fa da server, quindi basta semplicemente selezionare il PC e poi cliccare sul pulsante Connect;
  6. ora potete divertirvi ad utilizzare il vostro dispositivo come se fosse una tavoletta grafica. Ad esempio avviate Paint (o qualsiasi altro programma di grafica) e guardate quante cose potete fare! ;)
Mag
24

Come correggere l’ora di arrivo degli sms su Android con SMS Timestamper Fix

AndroidGli utenti Android, avranno notato che questo sistema operativo gestisce l’orario di arrivo degli sms, in maniera differente rispetto alla maggior parte dei cellulari (Blackberry escluso): nei messaggi in entrata, infatti, viene preso in considerazione l’ora di ricezione e non quella effettiva di invio.

Questa impostazione, quando il telefono è spento o non raggiungibile, comporta l’impossibilità di conoscere l’orario effettivo in cui l’sms è stato inviato.

Fortunatamente c’è una applicazione gratuita che corregge questa impostazione: si chiama SMS Timestamper Fix e potete trovarla nel Market. Non è necessaria la configurazione dell’applicazione, visto che le opzioni di default vanno più che bene.

Io l’ho installata e finalmente sono riuscito a risolvere questo annoso problema!

Mar
21

Come eliminare i contatti duplicati su Gmail

E’ ormai quasi un annetto che utilizzo Gmail per sincronizzare i contatti tra Mac, iPad e cellulare con sistema operativo Android.

Tutto funziona alla perfezione se non per un particolare non da poco: nel corso del tempo ho iniziato a notare dei duplicati nei contatti che, in molti casi, sono diventati triplicati o, addirittura, quadruplicati. Come risolvere questo problema? Sicuramente una soluzione è editare tutti i contatti a mano, ma, se come me avete parecchi contatti, probabilmente questa non è la soluzione migliore!

L’alternativa più facile ed immediata, è messa a disposizione da Google stessa:

  1. accedete al vostro account Gmail;
  2. cliccate su Contatti, presente nella colonna di sinistra;
  3. dal menù Altre azioni, selezionate Trova e unisci duplicati;
  4. vi apparirà la lista di tutti i contatti duplicati;
  5. cliccate sul pulsate Unisci presente in basso a destra, et voilà, duplicati eliminati!



Seguici anche su Facebook

Per visualizzare questo contenuto è necessario accettare i cookie inviati dai Social Network.
Clicca qui per abilitare tutti i cookie per questo sito web.

Hai bisogno di un sito web?

Web&Dintorni