Archivio per ottobre, 2010

Ott
29

Come sostituire automaticamente una stringa su uno o più file con sed per Linux

Ieri mi è capitato di dover sostituire una stringa di codice PHP, presente in diversi file contenuti nella stessa directory, con un’altra stringa.

Essendo un fan della riga di comando *unix, ho deciso di utilizzare sed, non prima di una ripassatina veloce al man(uale), per ricordare la sintassi di utilizzo, che è la seguente:

sed -e "s/VECCHIASTRINGA/NUOVASTRINGA/g" *.ESTENSIONE

dove, VECCHIASTRINGA e NUOVASTRINGA penso si commentino da sole, mentre ESTENSIONE deve essere sostituita con l’estensione dei file da sostituire. Nel caso in cui la sostituzione coinvolgesse tutti i file, è possibile indicare *.* !

Grazie a questo semplice comando, tutti i file sono stati modificati velocemente e correttamente.

P.S. sicuramente qualcuno di voi si starà chiedendo “e se i file sono sparsi in sottocartelle come faccio?”. La risposta è presto detta:

find . -type f -name '*.ESTENSIONE' -exec sed -e "s/VECCHIASTRINGA/NUOVASTRINGA/g" {} \;

Ott
13

Come aggiornare Ubuntu 10.04 (Lucid Lynx) a Ubuntu 10.10 (Maverick Meerkat)

UbuntuUbuntu 10.10 Maverick Meerkat è l’attuale versione del sistema operativo Ubuntu distribuita, dal 10 ottobre 2010. Per chi non lo sapesse, Ubuntu è un sistema operativo Linux nato nel 2004, basato su Debian, orientato all’utilizzo desktop e alla facilità di utilizzo.

In questo articolo vedremo come aggiornare, con una semplice procedura, Ubuntu 10.04 a Ubuntu 10.10.

Note importanti prima dell’aggiornamento:

  • fate un backup un completo di tutti i vostri dati: non vi è alcuna garanzia che tutti andrà bene!
  • applicate tutti gli aggiornamenti per Ubuntu 10.04 LTS.

Procedura da seguire:

  • premere Alt + F2 e digitate “update-manager -d” (senza le virgolette) nella casella di comando
  • ora si dovrebbe avviare l’Update Manager e in alto dovreste trovare la scritta “New distribution release 10.10 is available” o, se avete la versione italiana, “E’ disponibile il nuovo rilascio 10.10 della distribuzione”;
  • cliccate su Upgrade (versione in inglese) o Esegui avanzamento (versione in italiano) e poi, per conferma, di nuovo nella finestra che si aprirà a seguire;
  • inserite la password di amministrazione;
  • confermate l’avanzamento di versione quando si aprirà la finestra popup;
  • aspettate con pazienza che l’aggiornamento sia completo!

Verificare che l’upgrade sia andato a buon fine:

Potete verificare che l’aggiornamento sia andato a buon fine con il comando (da eseguire sul Terminale):

sudo lsb_release -a

e accertandovi che, alla voce Release, ci sia 10.10.




Seguici anche su Facebook

Per visualizzare questo contenuto è necessario accettare i cookie inviati dai Social Network.
Clicca qui per abilitare tutti i cookie per questo sito web.

Hai bisogno di un sito web?

Web&Dintorni