Ago
24

Perle di saggezza (17)

Torna la rubrica “Perle di saggezza”, pensieri su cui riflettere:

  • Non tormentarti mai la mente coi sì e i no. Sta’ calmo. Tu sei la consapevolezza in sé. Vivi nella felicità della tua stessa natura, che è la felicità medesima. (Ashtavakra Gita 15:19)
  • Lo scopo di tutte le principali tradizioni religiose non è di costruire grandi cattedrali là fuori, ma di creare templi della bontà e della compassione qui dentro, nei nostri cuori. (Tenzin Gyatso, XIV Dalai Lama)
  • Ciò che la gente pensa possa accadere è sempre diverso da ciò che poi accade. Da ciò deriva un grande scontento; così va il mondo. (Salla Sutta)
  • Non c’è che un respiro a separare questa vita da quella a venire. Non sapendo se sarò ancora qui domattina, perché cercare di ingannare la morte con dei progetti per un futuro permanente? (Milarepa)
  • Non perderti nel passato, non rincorrere il futuro; il passato non c’è più e il futuro non è ancora arrivato. Osservando profondamente la vita così com’è, in questo stesso momento, dimora nella stabilità e nella libertà. Devi stare attento oggi: attendere fino a domani è troppo tardi. La morte giunge inattesa, com’è possibile patteggiare con lei? (Bhaddekaratta Sutta)

Fonti: Perle di saggezza

Lascia un commento

Nome

Email (non verrà pubblicata)

Sito web (opzionale)

Quanto fa 2 + 5 ? (protezione antispam)




Seguici anche su Facebook

Per visualizzare questo contenuto è necessario accettare i cookie inviati dai Social Network.
Clicca qui per abilitare tutti i cookie per questo sito web.

Hai bisogno di un sito web?

Web&Dintorni