Archivio tag per 'energia'

Apr
23

Come calcolare il consumo (annuale) di energia elettrica di un computer

Nei commenti riguardanti l’articolo relativo il mio nuovo mini-server casalingo, si è sollevata una bella discussione sul consumo di energia elettrica dei computer e di quanto possano incidere sulla bolletta, specie per chi, come me, ha 3 computer in casa, di cui uno acceso 24 ore su 24.

Anzitutto una piccola prefazione: la potenza erogata (Watt = Volt · Ampere) dall’alimentatore del computer ai componenti è pari all’energia assorbita al secondo (Joule · secondo-1) da ciascun componente. Per esempio, nel caso del processore Pentium 4 Prescott, tale valore si attesta sui 100 Watt, ma anche alcune schede video 3D richiedono molti watt rispetto ad altri componenti. Gli alimentatori, di conseguenza, al crescere delle prestazioni dei processori e delle periferiche collegate, aumentano l’erogazione dei watt. Per un PC che non necessita di particolari prestazioni, soprattutto audio e video 3D, è sufficiente un alimentatore da 250/300 Watt.

I consumi si calcolano moltiplicando i kilowatt assorbiti (kW) per le ore di utilizzo, ottenendo il kilowattora (kWh). Quindi, se in media la potenza erogata per un PC acceso è di 200 W, ed il suo utilizzo giornaliero è di 7 ore, si ha un consumo di 1,4 kWh. Supponendo che il costo dell’energia elettrica sia 0,2 €/kWh si ha: 200W · 7h · 0,16 €/kWh = 0,23 € circa (ovviamente nel conteggio, non è stato calcolato il consumo del monitor).

Come calcolare il costo annuale

Per fare un calcolo più o meno preciso del costo annuale di energia elettrica del vostro computer vi consiglio due siti a secondo della tipologia di pc che avete:

  • mini-itx, vi consiglio questo sito, dove vi sono indicati i comsumi annuali di tutte le principali schede mini-itx;
  • PC “classico”, vi consiglio quest’altro sito, davvero ben fatto che permette di specificare tutte le periferiche (come monitor, stampanti, modem, ecc.ecc.) al fine di ottenere un conteggio molto preciso.

Sorpresi dei costi?! Io sì (in negativo).. e sono sempre più convinto della mia scelta di un server mini-itx che mi costa poco più di 15 € annuali tenendolo acceso 24 ore su 24, 7 giorni su 7!

Giu
24

Da Eni, 24 consigli per consumare meglio (e risparmiare)

Eni ha dato il via a una campagna sociale di formazione e informazione sull’efficienza energetica (intitolata “30 PERCENTO – Consumare meglio, guadagnarci tutti”) che evidenzia come si potrebbe arrivare ad un risparmio effettivo di 1.600 Euro l’anno (con una riduzione del 30% sulle spese domestiche delle bollette energetiche), se solo si applicassero con un certo rigore i loro suggerimenti.

Ecco i 24 consigli di Eni per risparmiare soldi ed emissioni inquinanti, divisi per categoria, di cui 14 sono a costo zero, mentre gli altri 10 sono a costo sopportabile e comportano un investimento che si ripaga in tempi brevi e che, in molti casi, può godere di sussidi e incentivi. Dalla parsimonia idrica alla manutenzione auto passando da condizionatori ed elettrodomestici, ognuno di noi può contribuire a salvare un angolo di mondo nel quale viviamo.

Davvero bello anche lo spot pubblicitario della campagna:

Ah, la bellissima canzone si sottofondo è un Jingle originale del bravissimo Ludovico Einauidi.




Seguici anche su Facebook

Per visualizzare questo contenuto è necessario accettare i cookie inviati dai Social Network.
Clicca qui per abilitare tutti i cookie per questo sito web.

Hai bisogno di un sito web?

Web&Dintorni