Archivio tag per 'configurazione'

Ago
23

Come configurare dd-wrt in maniera ottimale per funzionare sulla Fonera

Molti di voi mi hanno chiesto informazioni su come configurare in maniera ottimale dd-wrt per funzionare sulla Fonera: io non ho mai approfondito l’argomento, vuoi per mancanza di tempo, vuoi per mancanza di voglia.

Fortunatamente c’ha pensato il Dottor Vincenzo D. (che ringrazio particolarmente) che mi ha mandato uno screenshot della sua configurazione, scaturita dopo parecchia esperienza maturata “sul campo” (fate click sull’immagine per ingrandirla):

Configurazione ottimale dd-wrt

Vincenzo, inoltre, mi ha fatto notare che le schede Airport Express dei vari Mac che lui ha a casa, esigono di essere settate rigorosamente in DHCP altrimenti Airport aggancia la rete, ma il collegamento ad internet non parte e non funziona nemmeno attivando la clonazione del MAC Address su dd-wrt.

Gen
12

Sfruttare 1 GB di spazio su hard disk virtuale di Box.net usando WebDav

Box.net è un servizio di online storage che trovo davvero interessante: offre 1 GB di spazio (anche se, purtroppo, la dimensione di ogni singolo file è limitata a 10 MB) per salvare online ogni tipo di file (giochi, programmi, documenti, musica, video, …); e se 1 GB non vi dovesse bastare, potete averne 5 pagando poco meno di cinque dollari al mese (o 50 dollari l’anno) o addirittura 15 GB a 15 dollari mensili (o 100 dollari l’anno).

Box.net, inoltre, ha una particolarità: utilizza la tecnologia WebDAV, (acronimo di Web-based Distributed Authoring and Versioning). Questo protocollo è supportato dalla maggior parte dei sistemi operativi moderni e permette l’utilizzo di files residenti su di un server remoto come se fossero locali.

Vediamo in dettaglio (per i 3 sistemi operativi più utilizzati) come utilizzare tutto questo.

Anzitutto dovete registrarvi presso Box.net per ottenere le vostre credenziali di accesso e poi, secondo il sistema operativo che utilizzate, seguite le seguenti istruzioni:

  • Mac OS X: dal menù Vai del Finder scegliete la voce “Connessione al Server” (oppure direttamente con la combinazione di tasti: Mela-K) scrivete https://www.box.net/dav nel campo dell'”Indirizzo Server” e quindi clickate su “Connetti”. Quando comparirà la finestra di autenticazione, inserite i vostri dati (email e password) e procedete. Il vostro hard disk virtuale verrà visualizzato nel Finder con il nome “dav” e l’icona tipica delle connessioni a server. A questo punto potete utilizzare il disco virtuale come un qualsiasi disco locale.
  • Linux: con GNOME basta aprire una finestra di Nautilus, accedere alla voce “Connect to Server…” dal menù File, scegliere come servizio “Secure WebDAV”, inserire www.box.net/dav (senza https://)nel campo “Server”, clickare su “Connetti” e, alla richiesta di username e password, inserire le vostre credenziali.
    Con KDE, basta inserire nella barra degli indirizzi di Konqueror la stringa: webdavs://www.box.net/dav, e, quando richiesto, immettere le vostre credenziali.
  • Microsoft Windows: clickate su “Risorse di rete”, “Aggiungi risorsa di rete”, inserite https://www.box.net/dav ed immettete le vostre credenziali quando richieste.



Seguici anche su Facebook

Per visualizzare questo contenuto è necessario accettare i cookie inviati dai Social Network.
Clicca qui per abilitare tutti i cookie per questo sito web.

Hai bisogno di un sito web?

Web&Dintorni