Gen
14

Confronto di offerte e tariffe tra i maggiori gestori italiani di ADSL flat

ADSLUn confronto tra le offerte e le tariffe delle ADSL non è semplice: oltre al prezzo, devono essere considerati diversi fattori tra cui: l’affidabilità del gestore, la banda minima garantita, la velocità massima di trasmissione, eventuali filtri per limitare il p2p ed eventuali servizi aggiuntivi.

Ovviamente, i parametri più importanti, specie per chi utilizza l’ADSL per lavoro sono l’affidabilità e la banda minima garantita (che di solito viene concessa solo agli utenti business). La velocità massima di trasmissione, invece, indica la velocità massima teorica alla quale la vostra ADSL funziona in upload (invio dati) e download (ricezione dati). Attualmente, nelle zone coperte direttamente dal servizio ADSL la velocità è di 7 Mbit, mentre nelle città più grandi si arriva fino a 20 Mbit.

Questa premessa è utile per fare un confronto e, se possibile anche un test adsl per una valutazione più consapevole dell’offerta dei maggiori gestori italiani di connessione ADSL, che riepilogo di seguito:

Alice

  • 7 Mbit / 384 Kbps: € 19.95
  • 20 Mbit / 1 Mbit: € 24,95

Fastweb

  • 20 Mbit / 1 Mbit: € 29,90

Libero Infostrada

  • 7 Mbit / 512 Kbps: € 19.95
  • 20 Mbit / 1 Mbit: € 24,95

Teletu

  • 7 Mbit / 512 Kbps: € 19.90

Vodafone ADSL

  • 8 Mbit / 512 Kbps: € 29,00

Io personalmente ho avuto pessime esperienze con Tele2 (ora Teletu), quindi ve la sconsiglio. Invece mi sono trovato bene sia con Alice (ho la linea business in ufficio) che Libero Infostrada (la uso da 4/5 anni a casa e non ho mai avuto particolari problemi).

4 commenti a “Confronto di offerte e tariffe tra i maggiori gestori italiani di ADSL flat”


  1. 1 markux
    14 gennaio 2011 alle 8:51 Quota

    Per chi come me invece necessita di un IP fisso consiglio cheapnet.it : l’assistenza è fantastica (ho avuto problemi con la linea: l’ho chiamati la mattina ed il pomeriggio avevo i tecnici telecom a coontrollare!), inoltre siccome ho la centralina lontana ho dovuto abbassare la banda a 2M aper avere un segnale costante senza cadute, cosa che altri miei amici non hanno potuto fare con Libero e Telecom.
    Altrimenti NGI.
    Cmq per chi la utilizza per lavoro sconsiglio i grandi vendot. IMHO

  2. 2 Paolo
    17 gennaio 2011 alle 1:22 Quota

    Grazie per la segnalazione markux! :)

  3. 3 Davide Alessandro
    24 gennaio 2011 alle 21:29 Quota

    Io ho fastweb da più di 10 anni, mi trovo discretamente bene ma ultimamente sono diventati un pò cari voi sapete consigliarmi quello che veramente si avvicina di più come velocità reale ai 20mega? E inoltre quali sono i gestori che non hanno filtri per scaricare da emule e se esiste emule per alòice? Grazie attendo risposte

  4. 4 FlaG
    17 febbraio 2011 alle 18:36 Quota

    Ciao , io ho avuto invece pessime esperienze con alice , avendo un router e vari problemi con il collegamento diretto (del computer fisso) e collegamento wireless .. abbiamo contattato Alice dopo aver riscontrato problemi col computer (il pc si collegava alla rete , ma non dava nessun accesso ad internet) e anche con la linea telefonica , abbiamo contattato nuovamente . La risposta per loro? un nostro problema di configurazione router. Avendo controllato che la configurazione WLAN e quella del router fossero giuste, non li abbiamo più contattati. Però capita , staccando il router , (ma anche non) che si ricolleghi dopo varii minuti. Cosa mi consigli, e , hai qualche esperienza con fastweb? Grazie mille , spero in una tua risposta

Lascia un commento

Nome

Email (non verrà pubblicata)

Sito web (opzionale)

Quanto fa 2 + 4 ? (protezione antispam)




Seguici anche su Facebook

Per visualizzare questo contenuto è necessario accettare i cookie inviati dai Social Network.
Clicca qui per abilitare tutti i cookie per questo sito web.

Hai bisogno di un sito web?

Web&Dintorni