Feb
29

Dietro l’angolo..

Un’amica mi ha mandato un’email il cui messaggio è davvero profondo e quanto mai vero (tralasciamo il fatto che è la classica catena di sant’Antonio).

Tralasciate, per qualche minuto, i vostri numerosi impegni e leggete con attenzione..

Dietro l’angolo io ho un amico, in questa bella città che non ha fine.
Già, i giorni passano e le settimane trascorrono veloci e prima che io riuscissi a capirlo, è passato un anno e io non ho mai più rivisto la faccia del mio vecchio amico.
Perchè la vita è una corsa veloce e terribile.
Lui sa di piacermi ancora tanto, come nei giorni in cui suonavo il suo campanello e lui suonava il mio, quando eravamo più giovani di ora che siamo uomini stanchi e annoiati.
Stanchi di giocare ad uno stupido gioco, stanchi di cercare di farci un nome.
“Domani”, dissi, “chiamerò Jim solo per mostrargli che lo penso ancora” e rimandai a domani e al domani dopo.. la distanza tra noi crebbe e crebbe.. oh, dietro l’angolo.. ma già lontani miglia e miglia.
“Qui c’è un telegramma, signore”: “Jim è morto oggi”.
E questo è quello che ci siamo meritati alla fine.
Dietro l’angolo, un amico perso.
Ricordati di dire sempre quello che pensi.
Se tu ami qualcuno, DIGLIELO.
Non avere paura di esprimerti.
Esci e dì a tutti quello che devi dire loro.
Perchè quando deciderai che sarà il momento giusto, sarà troppo tardi.
Impossessati del giorno.
Non ripensarci mai.
E, molto importante, stai vicino a tutti i tuoi amici e alla tua famiglia, perchè ti hanno aiutato a diventare quello che sei.

Lascia un commento

Nome

Email (non verrà pubblicata)

Sito web (opzionale)

Quanto fa 4 + 5 ? (protezione antispam)




Seguici anche su Facebook

Per visualizzare questo contenuto è necessario accettare i cookie inviati dai Social Network.
Clicca qui per abilitare tutti i cookie per questo sito web.

Hai bisogno di un sito web?

Web&Dintorni