Feb
06

Come convertire un file audio in formato wav in swf gratis con SwiffRec

SwiffRecQualche giorno fa, per esigenze di lavoro, sono impazzito a cercare in rete un software gratuito che fosse in grado di trasformare un file audio in formato wav, mp3 o ogg in swf (ovvero in formato Flash, sempre più utilizzato sulle pagine web per presentazioni di ogni genere, date le sue ridotte dimensioni).

Dopo una lunga ed estenuante ricerca ho trovato quello che cercavo: SwiffRec, ovvero un semplice software che permette sia di registrare la proprio voce tramite microfono, sia di importare file sonori WAV e, in entrambi i casi, di convertirli in formato swf. Il file risultante, tra l’altro, potrà essere riprodotto da qualunque pagina web semplicemente premendo l’apposito pulsante “Play” poichè è proprio SwiffRec che è in grado di generare il codice HTML completo necessario per l’inserimento e la corretta visualizzazione dell’oggetto in formato Flash.

Concludendo, Swiffrec è un programma di utilizzo intuitivo ed immediato ed è soprattutto l’unico software gratuito in grado di effettuare la conversione di cui avevo bisogno (almeno che io sappia).

7 commenti a “Come convertire un file audio in formato wav in swf gratis con SwiffRec”


  1. 1 giorgio
    29 luglio 2008 alle 19:16 Quota

    anche io cerco un file simile, e’ vero e’ semplice , ma sebbene lo uso da poco non vedo che genera la riga swf quella per intenderci utile per inserire il file in flasch in un forum.Si insomma mi confermi cio ?
    grazie
    (e se mi sbaglio come fare per generare il file )

  2. 2 Paolo
    30 luglio 2008 alle 8:07 Quota

    @giorgio: oltre al file .swf viene generata anche una pagina HTML. Per andare a vedere il codice da utilizzare per inserire il filmato nei forum/siti basta aprire il file HTML con Internet Explorer, tasto destro, seleziona la voce HTML oppure con Firefox utilizzando la voce Visualizza sorgente pagina.

    Ovviamente il file .swf, prima di essere utilizzato nei forum/siti, deve essere “uppato” da qualche parte e devi anche correggere l’url nel codice di cui parlavamo sopra.

    Ciao, Paolo.

  3. 3 roberto
    30 dicembre 2008 alle 14:23 Quota

    Bellissimo il programma che converte i file wav in pdf, peccato che al link che hai nella pagina non ci sia più: non è che per caso tu potresti averlo da qualche altra parte?
    Vabbè io sto studiando il formato wave non è che avresti qualche link utile o testo da consigliarmi?
    Grazie eh, ciao, ro.

  4. 4 Paolo
    30 dicembre 2008 alle 21:44 Quota

    @roberto: pdf?!

  5. 5 roberto
    01 gennaio 2009 alle 11:22 Quota

    Scusa il lapsus, volevo scrivere SWF, perdonami.
    Comunque sei stato gentilissimo a rispondermi così in fretta.
    Come hai visto volevo chiederti anche qualcosa riguardo i wave. Ho infatti trovato commenti riguardo i blocchi che precedono i blocco dati, ma poco o niente riguardante il blocco dati; cioè come è organizzato il blocco dati, voglio dire immagino che ci saranno dati riguardanti la frequenza, il timbro, l’intensità ecc., ma come, cioè in quale posizione non sono riuscito a trovarlo.
    Ti ringrazio tantissimo e con la specialissima occasione ti Auguro ogni bene per l’Anno 2009.
    ro.

  6. 6 roberto
    01 gennaio 2009 alle 18:59 Quota

    Ieri mi dava pagina inesistente, forse era in manutenzione, ogi invece sono riuscito a scaricare il file per convertire wav in swf.
    Ho anche capito un poco di più riguardo il blocco data nel wav, ovviamente può essere formattato in diversi modi, secondo quanto previsto nei primi 44 byte, ma in un file ho trovato che ogni blocco dati stereo è formato da 16 byte e i 16 byte che mi ritrovo dall’inizio del blocco dati sono
    0 0 102 97
    99 116 4 0
    0 0 116 235
    0 0 100 97
    , ma non capisco cosa significano.
    Grazie ancora, ciao, Roberto.

  7. 7 Paolo
    04 gennaio 2009 alle 3:59 Quota

    @Roberto: non ho mai studiato così nello specifico questo formato.. ma ti posso consigliare questo link, se non l’hai già visto:

    http://ccrma.stanford.edu/courses/422/projects/WaveFormat/

    Seppure in ritardo, contraccambio gli auguri di buon anno augurandoti ogni bene :)

Lascia un commento

Nome

Email (non verrà pubblicata)

Sito web (opzionale)

Quanto fa 1 + 3 ? (protezione antispam)




Seguici anche su Facebook

Per visualizzare questo contenuto è necessario accettare i cookie inviati dai Social Network.
Clicca qui per abilitare tutti i cookie per questo sito web.

Hai bisogno di un sito web?

Web&Dintorni