Gen
09

Domani la prima cometa del 2007

Appuntamento per domani con la prima cometa del 2007. Si chiama C/2006 P1 McNaught ed è un’autentica sorpresa: è infatti una cometa particolarmente brillante, come non se ne vedevano da un po’. “Così brillante che potrebbe essere luminosa come Venere e osservata perfino a occhio nudo”, ha detto il presidente dell’Unione Astrofili Italiani (Uai), Emilio Sassone Corsi. Potrebbe essere uno spettacolo indimenticabile, quello di domani, ma la cometa è purtroppo già molto vicina al Sole, la cui luce potrebbe sovrapporsi a quella della stella.

Astrofili di tutta Europa e di tutta Italia si stanno già organizzando in cerca dei siti migliori per l’osservazione: poiché la cometa è molto bassa sull’orizzonte si riesce ad osservarla solo spostandosi in quota, con l’aiuto di un binocolo, ha osservato l’astrofisico Gianluca Masi, del Planetario di Roma. “E’ una cometa brillante come non se vedevano da tempo – ha aggiunto – e offre uno spettacolo suggestivo sia nella luce del crepuscolo sia prima dell’alba”.

La cometa sarà visibile domani nel primo crepuscolo, intorno alle 17, ha reso noto il Gruppo Astrofili di Teramo i ricercatori dell’osservatorio di Collurania (Teramo). Si troverà 6-8 gradi sopra l’orizzonte e domani sarà probabilmente l’ultimo giorno utile per le osservazioni, prima che l’astro si avvicini troppo alla luce del Sole. Vari osservatori astronomici indicano la presenza di un’ampia coda aperta a ventaglio, che con il binocolo si può osservare fino a circa 20 primi di estensione. Si potrebbe tentare di osservarla anche in pieno giorno, come si fa con i pianeti Mercurio e Venere, facendo però molta attenzione a non puntare il Sole per evitare danni permanenti alla vista. E quindi il Sole a rovinare, in parte, uno spettacolo che avrebbe potuto essere unico. Ma vale la pena non perderlo, anche perché domani sarà l’ultimo giorno utile per le osservazioni.

N.B. questa news e la relativa immagine è stata presa dal sito ANSA.it.

Cometa C/2006 P1 McNaught

Lascia un commento

Nome

Email (non verrà pubblicata)

Sito web (opzionale)

Quanto fa 4 + 5 ? (protezione antispam)




Seguici anche su Facebook

Per visualizzare questo contenuto è necessario accettare i cookie inviati dai Social Network.
Clicca qui per abilitare tutti i cookie per questo sito web.

Hai bisogno di un sito web?

Web&Dintorni