Dic
01

Giornata mondiale per la lotta all’Aids

Oggi, 1° dicembre, come ogni anno, si rinnova l’attenzione su scala mondiale al problema Hiv/Aids che oramai colpisce quarantadue milioni di persone nel mondo. Una diffusione rapida in nuove regioni finora sfuggite al virus, come l’Europa orientale. L’Africa devastata e, nel prossimi cinque anni, una minaccia incombente sull’Asia.

L’istituzione più importante a livello internazionale nella lotta all’Aids è l’UNAIDS (Joint United Nations Programme on Hiv/Aids) che, dal 2004, ha adottato lo stesso slogan per celebrare questa data: “STOP AIDS. KEEP THE PROMISE” che durerà fino alla fine del 2010, anno in cui si dovrebbe “misurare” quanto è stato raggiunto in riferimento alla “Dichiarazione per l’Accesso Universale ai trattamenti nella risposta mondiale per la lotta contro l’Hiv/AIDS”.

Benché lo slogan sarà lo stesso da qui al 2010 ogni anno vi sarà una nuova parola chiave che indicherà il focus dell’anno. Per il 2007 la parola chiave è “ACCOUNTABILITY”: UNAIDS ha puntato il dito verso questi soggetti “forti” e mette in primo piano la “RESPONSABILITÀ“ (Accountability), intendendo la responsabilità di chi può fare la differenza nella risposta contro la pandemia, non quella del singolo individuo.

Per sostenere la LILA (Lega Italiana per la Lotta contro l’Aids), dal 1° al 10 dicembre, invia un sms al numero invia 1 SMS al costo di 1 euro al numero 48587 dal tuo telefonino (per clienti TIM, Vodafone e Wind) o da telefono abilitato agli sms (per clienti Telecom Italia). Puoi donare 2 euro da rete fissa con la chiamata vocale (per clienti Telecom Italia). Aiuterai, così, la LILA a realizzare il Progetto Counselling.

Aids

Lascia un commento

Nome

Email (non verrà pubblicata)

Sito web (opzionale)

Quanto fa 1 + 2 ? (protezione antispam)




Seguici anche su Facebook

Per visualizzare questo contenuto è necessario accettare i cookie inviati dai Social Network.
Clicca qui per abilitare tutti i cookie per questo sito web.

Hai bisogno di un sito web?

Web&Dintorni